top of page

LA ROBOTICA NEL MONDO DEL LAVORO: ASPETTI POSITIVI, CRITICITÀ ED EVOLUZIONE FUTURA


La robotica sta rivoluzionando il mondo del lavoro in modi che –fino a pochi decenni fa- non avremmo immaginato, nemmeno nei sogni più sfrenati.


Soluzione o nuovo problema?


Se innegabile è l’incredibile potenziale e gli aspetti positivi che questa trasformazione sta comportando, al tempo stesso diventa sempre più concreta la paura dell’impatto che potrebbe provocare sui posti di lavoro.


ERRARE È UMANO


Uno dei principali vantaggi della robotica, nei processi lavorativi, è l'efficienza.

Se è vero che errare humanum est, è altrettanto vero che i robot sono in grado di svolgere compiti ripetitivi in modo impeccabile, senza alcuna fatica o errore umano.

Ciò si traduce in una produzione più rapida, precisa e con la riduzione al minimo degli sprechi e soprattutto dei costi operativi. Le aziende possono quindi aumentare la loro competitività e produrre beni e servizi di alta qualità.


MA COSA È UN ROBOT?


Volendo fornire una definizione, potremmo dire che un robot è una macchina che può essere programmata in modo tale da eseguire una serie di attività o azioni; può essere impiegata in svariati settori che richiedono precisione e velocità nell’esecuzione.

Già dalla definizione, può comprendersi il motivo per cui ancora adesso sono tante le persone che temono che i robot riducano drasticamente la necessità di lavoratori in carne ed ossa, distruggendo dunque moltissimi posti di lavoro.


UNA PREOCCUPAZIONE INFONDATA?


Pare di sì.

Anzi pare sia l’esatto opposto di quello che si teme: i robot sono potenzialmente un grande vantaggio per il mercato del lavoro.


Un’azienda che è in grado di comprendere (e sfruttare!) l’enorme potenzialità dei robot, è quella che riesce a mantenere elevato il tasso di produttività, il che significa sviluppo e crescita.

Questa evoluzione comporterà una maggiore domanda di lavoratori altamente qualificati e una proporzionale riduzione della domanda di lavoratori meno specializzati.

Per questo motivo diventa fondamentale più che mai offrire programmi di formazione e riqualificazione che consentano ai lavoratori di adattarsi a questa nuova realtà, preparandoli per ruoli più specializzati.

Comentarios


bottom of page